Test di compressione con PicoDiagnostics

Il software PicoDiagnostics è incluso in ogni PicoScope, sia che voi acquistate un kit o il solo oscilloscopio. Esso contiene un'ampia gamma di test che non richiedono quasi il vostro intervento a parte la connessione di alcuni cavi prova, e che, per contro, dà risultati di qualità professionale che potete stampare e mostrare al cliente. È il software perfetto da utilizzare quando avete fretta.

Il test di compressione può rapidamente dirvi le condizioni interne del motore, come nel Cylinder Balance Test, la prova di compressione può essere completata in pochi e semplici passaggi.

Una volta che il test è finito, il software analizza i dati ed i risultati verranno visualizzati in un grafico a barre, come mostrato nella figura seguente. Un certo numero di fattori può far sì che un cilindro apporti un contributo minore rispetto agli altri.

Questi fattori comprendono gli elementi di seguito elencati, ma non soltanto:
 

- bassa compressione
- iniettore difettoso
- candela difettosa

 

Come eseguire il test di compressione

Collegate il cavo di prova alla batteria, fate funzionare il motorino d'avviamento per alcuni secondi, e PicoDiagnostics calcola quale sforzo stia producendo ciascun cilindro. Potete fare questo test sia con che senza il trasduttore di pressione.




Test compressioni relative

È un primo test molto utile sulle condizioni del motore. Vedete immediatamente se qualcuno dei cilindri ha un problema di compressione.

In questo caso viene eseguito il test su otto cilindri contemporaneamente e risulta evidende un problema di compressione sul sesto cilindro in rosso che lavora al 39% rispetto al funzionamento ottimale.




Test compressioni assolute

Il Software PicoDiagnostics si può abbinare alla diagnosi di compressione con il trasduttore automotive WPS500X si può avere un'analisi di compressione assoluta con i valori di compressione in bar per ogni cilindro del motore.

 

Il collegamento del trasduttore di pressione (esclusivamente per prova di compressione assoluta) avviene rimuovendo la candela da un cilindro qualsiasi, che risulti comodo. 

Inserire un tubo di compressione nell'innesto della candela rimasto vuoto, quindi collegarlo alla porta di ingresso del trasduttore di pressione,' come mostrato nell'immagine seguente. Collegare quindi il BNC al cavo BNC dal trasduttore di pressione al canale B sull'oscilloscopio.

Se collegate un sensore di pressione al posto di una delle candele, PicoDiagnostics aggiunge le letture di pressione sullo schermo (in bar o psi) e mostra i numeri dei cilindri.

 

Report personalizzati con la vostra officina

PicoDiagnostics fornisce un report professionale per ogni test effettuato con grafici e forme d'onda analizzate durante la vostra diagnosi.

E' possibile inserire nome, dati e logo della vostra officina e i dati anagrafici e della vettura del vostro cliente, così da poter visualizzare insieme con i vari grafici i problemi riscontrati sulla vettura.

 

Per ulteriori informazioni sui questi Test, consultate il nuovo manuale del Software PicoDiagnostics cliccando su questo link.

 

 

 

 

Torna al Software

Copyright 2017 - PCB Technologies P.IVA 01474230420