Pedale dell'acceleratore-Diesel common rail Bosch

Pedale dell'acceleratore-Diesel common rail Bosch

Connessione dell'oscilloscopio
Esempio di forme d'onda e note
Informazioni tecniche


 

Connessione dell'oscilloscopio durante il test:
pedale dell'acceleratore di un sistema common rail Bosch

Inserire un adattatore di prova BNC nel canale A dell'PicoScope, collegare una pinza grande a coccodrillo nera sulla presa nera (negativo) dell'adattatore e una sonda da agopuntura sulla presa rossa (positivo) dell'adattatore. Collegare la pinza a coccodrillo nera sul morsetto negativo della batteria e collegare il terminale di uscita 1 del sensore di posizione del pedale dell'acceleratore con la sonda da agopuntura.
Inserire un adattatore di prova BNC nel canale B dell'PicoScope e una sonda da agopuntura nella presa rossa (positivo) dell'adattatore. Collegare il terminale di uscita 2 del sensore di posizione del pedale dell'acceleratore con la sonda da agopuntura, come illustrato in figura 27.1.


Fig. 27.1

Esempio di forma d'onda del pedale dell'acceleratore (diesel common rail Bosch)

Note sulla forma d'onda del pedale dell'acceleratore (diesel common rail Bosch)

Con la forma d'onda di esempio visualizzata sullo schermo, premere la barra spaziatrice per cominciare a vedere le letture in tempo reale. Premere rapidamente l'acceleratore, portando il gas dal minimo al massimo, e osservare le forme d'onda. La tensione sull'uscita 2 sarà circa la metà di quella sull'uscita 1: generalmente in corrispondenza dell'apertura dell'acceleratore, viene rilevata una tensione di 3,35 V rispetto a una tensione di 1,6 V sull'uscita 2.
Questo tipo di connessione consentirà il monitoraggio contemporaneo di entrambe le uscite dal sensore.

Informazioni tecniche-pedali dell'acceleratore

Il sensore del pedale dell'acceleratore viene utilizzato per comunicare all'ECM del veicolo i movimenti sull'acceleratore effettuati dal guidatore
Il componente è connesso all'acceleratore tramite cavo ausiliario e aziona un potenziometro con uscita doppia. Queste informazioni vengono inviate all'ECM per la valutazione della quantità di carburante da iniettare.

Le due uscite vengono costantemente controllate e confrontate; eventuali discrepanze vengono registrate come codice di errore e fanno illuminare una spia che segnala un guasto.

Torna all'indice
© Copyright 1995-2010 Pico Technology Ltd
Copyright %anno% - PCB Technologies P.IVA 01474230420